Gli Itinerari

MappaGli itinerari

Alla scoperta delle CINQUE TERRE

Dalla Stazione ferroviaria di Borgo Val di taro, un comodo treno diretto arriva a Monterosso "paese roccioso e austero, asilo di pescatori e contadini" , che con Riomaggiore, Manarola Vernazza e Corniglia sono i paesi sospesi tra mare e terra che danno vita alle Cinque Terre. La costa delle Cinque Terre pur essendo rocciosa e ripida è ricca di incantevoli baie e spiaggette e di meravigliosi sentieri panoramici da scoprire, quali quello "Del Crinale", "II sentiero azzurro" e "La via dei santuari" , percorsi frazionati in più tappe con punti di ristoro lungo il cammino. Anche l'entroterra, tuttavia, nasconde bellissimi borghi medievali, caratteristici santuari, botteghe artigiane e piatti tipici da gustare.

PARMA

Per gli amanti della cultura e dell'arte è una vacanza ricca di emozioni. La vicina Parma , a soli 60 Km di distanza, è infatti città di aristocratiche tradizioni culturali, ricca di preziose opere d'arte, che vanta un centro storico con monumenti di particolare rilievo, dal romanico al liberty.

Una visita di Parma non può prescindere dal meraviglioso colpo d'occhio di Piazza Duomo, dove la Cattedrale romanica , il Battistero a pianta ottagonale, esempio di architettura romanico-gotica, e il Palazzo Vescovile, creano un angolo medievale di rara suggestione.

Sempre nel centro storico si trovano il Palazzo della Pilotta con il suo straordinario Teatro Farnese del XVI sec. , il neoclassico Teatro Regio che testimonia lo stretto legame tra Parma e la musica lirica, il Parco Ducale, magnifico esempio di "giardino alla francese" ricco di opere scultoree, che racchiude edifici di pregio quali il Palazzo Ducale, di origine cinquecentesca, e il Palazzetto Eucherio di Sanvitale. La Pinacoteca Stuard racchiude una preziosa collezione di opere di scuola toscana ed emiliana dal XIV al XIX secolo.

Per scoprire ed ammirare questi monumenti potete usufruire della nostra convenzione acquistando il biglietto " PERCORSO D'ARTE" al costo di euro 4,00 ( anziché euro 8,00 ) che comprende le seguenti visite:

la CATTEDRALE (apertura tutti i giorni dalle 9,00 alle 12,30 e dalle 15,00 alle 19,00)

il MUSEO DIOCESANEO

il BATTISTERO ( apertura tutti i giorni dalle 9,00 alle 12,30 e dalle 15,00 alle 19,00)

il PARCO DUCALE ( apertura tutti i giorni dalle 7,00 alle 20,00 da novembre a marzo e dalle 6,00 alle 24,00 da aprile a ottobre)

il PALAZZO DUCALE ( apertura tutti i giorni dalle 9,00 alle 12,00 esclusa la domenica)

il PALAZZETTO EUCHERIO DI SANVITALE

la PINACOTECA STUARD ( apertura tutti i giorni tranne il martedì dalle 9,00 alle 18,00 )           

Il TEATRO REGIO è visitabile solo nel caso non vi siano prove in corso da martedì a sabato dalle 10,30 alle 12,00, escluso festivi con visite guidate.

Il costo del biglietto intero è di euro 2,00, under 26 di euro 1,00. Il biglietto d'ingresso dà diritto all' entrata a prezzo ridotto ai Musei della Musica ( Casa della Musica, Casa del Suono e casa natale di Arturo Toscanini).

Ogni anno a ottobre, in occasione della nascita del grande maestro Giuseppe Verdi, la città di Parma con il Teatro Regio, Busseto e i teatri delle Terre Verdiane, rievocano le opere e i capolavori del musicista attraverso il Festival Verdi.

Parma è oggi nota nel mondo anche per una tradizione enogastronomica che non ha eguali. E' possibile fermarsi per il pranzo in una delle tante trattorie tipiche che si possono trovare nei borghetti del centro e degustare le specialità caratteristiche della città.

Come arrivare a Parma

In auto: autostrada A15 Parma- La Spezia autostrada A1   Milano- Bologna uscita Parma

Seguire le indicazioni per centro città - parcheggio Toschi ( a pagamento) in Viale Paolo Toschi

oppure

in treno: ogni ora circa parte dalla stazione ferroviaria di Borgo Val di Taro un treno diretto a Parma

I CASTELLI DEL DUCATO DI PARMA E PIACENZA Si possono inoltre visitare i dintorni di Parma, con i suoi innumerevoli castelli:

la maestosa FORTEZZA DI BARDI,

la stupenda REGGIA DI COLORNO,

il CASTELLO DI COMPIANO,

l'imponente CASTELLO DI TORRECHIARA,

il CASTELLO DI FELINO,

la ROCCA DI FONTANELLATO,

il CASTELLO DI ROCCABIANCA,

la ROCCA DI SORAGNA,

la ROCCA DI SAN SECONDO

Villa Benetti offre in omaggio a ciascun ospite la " CARD DEL DUCATO" ( valida per un anno) che consente di acquistare il biglietto per ciascun castello ( tranne il Castello di Torrechiara, il castello di Bobbio, il Castello Malaspina Dal Verme di Bobbio ) a prezzo scontato e di usufruire del 10% di sconto in ristoranti tipici, boutique e musei, che aderiscono all'iniziativa.

Gli amanti dello shopping non possono lasciarsi sfuggire l'occasione di una tappa al vicino FIDENZA VILLAGE OUTLET SHOPPING ( vicino ai luoghi Verdiani e alla Rocca Sanvitale di Fontanellato ) con le sue grandi firme.

Presentando la " CARD DEL DUCATO" all'Ufficio Turistico del Fidenza Village Outlet, è possibile ritirare la One Day Card che dà diritto ad uno sconto supplementare del 10% in alcuni negozi del complesso aderenti all'iniziativa.

LUCCA

Situata nella parte settentrionale della Toscana, la città di Lucca dista circa 100 Km da Borgotaro. Ha una storia molto antica che parte dall'epoca romana, per snodarsi attraverso il Medioevo e l'Età delle Signorie ed arrivare infine ai due secoli ( il Cinquecento e il Seicento) che hanno visto la realizzazione di costruzioni che ancora oggi caratterizzano l'intero paesaggio della città.

Molti sono i siti di interesse da visitare a partire dalle splendide mura che racchiudono il centro abitato. Il camminamento murario è particolarmente curato e permette di passeggiare o anche andare in bicicletta, affittandone una proprio sotto alla scalinata che porta alle mura.

Nel centro città è possibile ammirare il Duomo, Il Museo della Cattedrale, la Basilica di San Frediano, il Palazzo Ducale, edificio seicentesco che ospita al suo interno il Museo del Risorgimento, la Chiesa dei Santi Giovanni e Reparata con il Battistero dedicato a San Giovanni. Al di sotto della chiesa si accede all'area archeologica e, per gli appassionati di arte, la Pinacoteca di Palazzo Mansi che custodisce affreschi dell'arte lucchese rinascimentale ed una ricchissima collezione di tessuti antichi e pregiati ( costo del biglietto euro 4,00).

Il fascino di Lucca risiede, oltre che nella splendida arte e nell'antica architettura che la caratterizzano, nella sua vivacità culturale: festival, fiere, mercati, ne animano il centro durante il fine settimana, ma in qualsiasi giorno dell'anno si possono ammirare le botteghe di antiquariato e artigianato che si trovano nella Piazza del Mercato, insieme ai ristorantini che servono cucina locale.

Gli ospiti potranno acquistare presso il Relais il Biglietto "LOOK AT LUCCA" al costo di euro 10,00 a persona che darà diritto ad una visita guidata della città (della durata di 2 ore), anche individuale, usufruendo di una nostra convenzione con il Comune di Lucca. I ragazzi fino a 15 anni visiteranno la città gratuitamente se accompagnati da un adulto.

Il servizio è in funzione dal 31/3/2013 al 28/10/2013 dal lunedì al sabato alle ore 14,00, la domenica alle 9,30. Il ritrovo è presso l'Ufficio informazioni di P.le Verdi. Non occorre la prenotazione.

Come arrivare a Lucca

In auto: Autostrada A12 Parma-La Spezia Autostrada A11 uscita Lucca

In treno: dalla Stazione ferroviaria di Borgo Val di Taro si prende il treno con cambio ad Aulla.